Quando finisce un anno­čç«­čç╣ (Ita)

Quando finisce un anno: una quasi poesia del tempo fugace.

Quando finisce un anno
Facciamo il punto sui nostri piccoli fallimenti e brindiamo con champagne
Per i nostri sogni da realizzare

La quasi poesia

Sono sogni di amore, prosperità e salute.

Avventure, viaggi e libert├á ci accompagneranno alla fine dell’anno.

├ł tempo degli abbracci, delle lenticchie di rito, dei balli e della gioia, quando finisce un anno.

Quando un anno, un altro anno finisce, ├Ę tempo di porsi i soliti obiettivi, di chiudere e aprire storie, di arrendersi e riprocarci, di ricominciare, di sognare di nuovo, di fallire di nuovo, con la gioia e la speranza di sempre, quando finisce un anno.

├ł tempo di innamorarsi di nuovo, ballare sotto la pioggia, cantare poesie di vita e di morte.

Quando finisce un anno, continuo a sognare, sogno i tuoi occhi, la tua pelle, le tue risate e le tue labbra. Sogno sempre la tua anima ferita e la tua anima che guarisce.

Quando finisce un anno, i nostri piedi nudi calpestano saldamente le pietre dure del sentiero incerto.

Quando finisce un anno, i caminetti cantano allegramente, bruciando la tristezza che ci lasciamo alle spalle.

Quando un anno, quando quest’anno finisce , ricordo quelli che se ne andarono, quelli che non poterono, quelli che mi amarono e quelli che non sapevano come farlo.

Neanch’io non lo sapevo, e mi scuso, quando quest’anno, questo breve anno ci lascia.

Quando finisce un anno, il vicolo della desolazione e la strada della.malinconia non sanno che finisce.

├ł quando finisce un anno che i suicidi ci visitano di notte, indossando i nostri volti e i nostri vestiti.

Quando un anno finisce, mi perdo nei tuoi occhi in un infinito oceano di passioni, un oceano di emozioni, quando un anno finisce.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close